DOTTORATO IN STUDI COMPARATI: LINGUE, LETTERATURE E ARTI

 

La prospettiva interdisciplinare assume un rilievo centrale per la corretta interpretazione delle complesse dinamiche che caratterizzano l’interazione tra culture diverse.
In particolare, l’impostazione comparativa permette di evidenziare sia gli elementi di continuità sia quelli di specificità delle opere, degli autori, dei movimenti, dei fenomeni indagati e messi in relazione tra loro.
Il Dottorato in Studi comparati si pone appunto l’obiettivo di realizzare un significativo e originale ampliamento delle tematiche e degli orientamenti della ricerca in ambito linguistico, letterario e artistico, aggiornando canoni consolidati e creandone di nuovi.
La formazione dottorale si articola nei seguenti indirizzi di studio:
1. Letteratura italiana, Linguistica italiana e Teoria della letteratura;
2. Lingue e letterature straniere;
3. Storia dell’arte.

Lezione: “Post-dittatura e post-memoria”

lunedì 6 giugno 2022 alle ore 11.00 si terrà, nell’aula dipartimentale al primo piano, la lezione...

Lezione: “La Tempesta: da Giorgio Strehler a Eduardo De Filippo”

giovedì 5 maggio 2022 alle ore 11.00 si terrà, nell’aula dipartimentale al primo piano, la lezione...

Seminario “Dante e i classici”

Martedì 5 aprile 2022, alle ore 10.00, presso l'aula Moscati della facoltà di Lettere e Filosofia,...

Seminario: “Amministrazione dei beni culturali: storia e attualità”

Il 28 marzo 2022  si svolgerà sulla piattaforma Teams il seminario "Amministrazione dei beni...